Bagheria Città delle Ville – i risultati dello scorso week end

CALCIO A 5:

I “TICALI BOYS” SI PRESENTANO CON UN BUON PAREGGIO. TICALI: “DOBBIAMO AVERE PIU’ CATTIVERIA”

Esordio positivo per i ragazzi del calcio a 5 che a Palermo ai campetti Trinakria strappano un 2-2 al Palermo Futsal Eightyniners eliminando così la formazione di mister Del Bosco dalla Coppa Italia. Adesso il Bagheria si giocherà il tutto per tutto sabato prossimo contro il Palermo Calcio a 5 del presidente Salvo Messeri al Centro Sportivo San Marco.

Aldilà del risultato la formazione di mister Antonino Ticali ha sfornato un’ottima prestazione facendo vedere del buon futsal. Il quintetto iniziale è formato da Provenza, Cannata, Lucchese, Di Salvo e Carnevale. Subito dopo il calcio d’inizio, Lucchese apre le marcature siglando il gol dello 0-1, un lampo che coglie di sorpresa l’Eightyniners. Sembra andare bene per i bagheresi, ma alla prima disattenzione, a pochi minuti dall’intervallo, arriva il pareggio della squadra di casa.

Nella ripresa aumenta la pressione il Palermo Futsal per evitare l’eliminazione dal torneo. Il Bagheria rimane sugli scudi difendendosi molto bene e con ordine, sprecando però parecchie ripartenze, ma quando la concentrazione cala, la squadra di casa ne approfitta siglando il gol del 2-1. La gara si mette in salita per i “Ticali Boys”, ma al primo squillo bagherese Tomasello rovina i piani alla squadra di Del Bosco riportando la parità sul 2-2. Il Palermo Futsal Eightyniners prova il tutto per tutto e attacca con il portiere di movimento, ma il risultato non cambia e il Bagheria Città delle Ville si gode il suo primo punticino.

Un pareggio che vale tanto sia per il morale e sia per la possibile qualificazione al turno successivo. Il gruppo è totalmente nuovo, ma i miglioramenti sono a vista d’occhio seguendo alla lettera tutti i consigli dell’allenatore.

Ed è proprio mister Ticali a parlare nel post gara:

“C’è un po’ di delusione per il risultato maturato, abbiamo creato tante palle gol, ma siamo soddisfatti per la prestazione. E’ mancata maggiore cattiveria sottoporta, se avessimo avuto più freddezza staremmo qui a parlare di un altro risultato, ma miglioremo anche su questo punto di vista. Chi mi ha sorpreso? Non mi piace parlare dei singoli, ma Lucchese ha fatto vedere delle buone cose”

La testa è ora al Palermo Calcio a 5:

“E’ un’ottima squadra, il gruppo, rispetto all’anno scorso, è più forte grazie all’inserimento di qualche giocatore nuovo. Questo potrebbe metterci in difficoltà, ma confido nel fatto che giochiamo in casa nostra con un pubblico pronto a sostenerci per 60 minuti”

Si ringrazia mister Ticali per la sua disponibilità.

La prova positiva dei ragazzi fa ben sperare, ma è ancora presto dire dove può arrivare questa squadra.

Lasciamoli lavorare in tranquillità senza pressioni, ma sabato con il Palermo Calcio a 5 ci si gioca il passaggio del turno e vincere potrebbe alzare ancora di più il morale dei Ticali Boys in vista dell’inizio del campionato di C1.

Manuel Busetta – Area Comunicazione ASD Bagheria Città delle Ville

CALCIO A 11

BUONISSIMA LA PRIMA! MILAZZO KO. MINEO: “VINCERE QUI E’ IMPORTANTE”

Il buongiorno si vede dal mattino! Inizia alla grande il cammino del Bagheria Città delle Ville in questo campionato di Promozione, il secondo del presidente Riccardo Scardina, espugnando alla prima giornata il Salmeri di Milazzo per 0-2.

La formazione di mister Marco Mineo ha sfornato una prestazione maiuscola contro una squadra ben messa in campo in uno stadio dove molte squadre difficilmente verranno qui a fare punti. Eppure il Bagheria è riuscito nella grande impresa confermando l’ottimo stato di forma di questo inizio stagione. Nonostante il viaggio pur abbastanza faticoso, la squadra è entrata in campo con una grande voglia di vincere e mangiare l’erba del campo.

Mister Mineo lancia un 11 iniziale abbastanza inedito con Aggiato e Centineo in panchina buttando sulla mischia il giovane Francesco Galioto.

Questo è l’11 iniziale sceso in campo a Milazzo:

Milani, Nave, Accomando, Gagliano E. Alletto, De Lisi, Graziano, Aiello, Galioto, Lo Coco, Di Cara.

I nerazzurri dopo i primi minuti sono padroni del campo e sfiorano più volte il possibile vantaggio che arriverà con Nave dopo 8 minuti. Il gol dà più carica al Bagheria che poco dopo si procura un calcio di rigore che si incarica a battere Gaetano Lo Coco, ma il suo primo gol in campionato è solo rimandato con la palla che si stampa incredibilmente sul palo. L’ASD Milazzocerca la reazione, ma Milani tra i pali ha fatto normale amministrazione. A 10 minuti dall’intervallo il Bagheria cala l’asso con Graziano autore di un eurogol incredibile nato da Alletto che scarica per il centrocampista che con un tiro al volo batte il portiere Taranto, ed è 0-2.

Nel secondo tempo il Bagheria non ha fretta di segnare e cerca di tenere più palla evitando al Milazzo di far riaprire la gara. Qualche rischio per i bagheresi c’è stato ma lo 0-2 sembra aver un po’ tagliato le gambe ai padroni di casa e al triplice fischio finale il Bagheria può festeggiare la prima vittoria in campionato.

La squadra sembra che stia cominciando ad avere un’impronta di gioco, nonostante le poche amichevoli disputate. In queste prima tre partite ufficiale i ragazzi di mister Mineo crescono a vista d’occhio, sia sotto il livello di prestazione e sia dal punto di vista fisico. Tra i singoli spiccano le grandi prove di Graziano, condita con lo splendido gol dello 0-2, e di Accomando mostrandosi impeccabile in fase difensiva.

Mister Mineo in zona mista si coccola il suo Bagheria:

“Abbiamo impattato bene la gara e nei momenti di bassa siamo riusciti a saper soffrire. Prestazione perfetta? Non proprio, Abbiamo fraseggiato poco e spesso siamo andati in difficoltà sulle loro geometrie leggendo male alcune situazioni. La verità è che alla prima occasione abbiamo fatto gol e dopo la gara si è messa in discesa. Vincere a Milazzo per noi era comunque importante.”

Lo Coco ha sbagliato il calcio di rigore ma mister Mineo è soddisfatto di lui:

“Tano è stato fondamentale. È stato un pericolo costante per la retroguardia avversaria e per noi un punto di riferimento importante. È molto esperto e non credo che il rigore sbagliato possa aver influito nel suo morale.”

Mister Mineo poi applaude l’eurogol di Graziano:

“È stato un gran gol quello di Silvio ma non diciamo nulla di più perché non voglio che viva di questo gol.
Per noi è un giocatore importante e deve lavorare con umiltà e abnegazione come sta facendo per adesso”

Poi uno sguardo ai risultati degli altri campi:

“Siamo solo alla prima di campionato e non possiamo meravigliarci di nulla, forse il pareggio dell’Acquedolcese con il Rocca mi stupisce un po’, ma mi guardo ora il Bagheria.”

Infine domenica prossima ci sarà a prima gara di campionato al Comunlae di Bagheria dove ospiterà la Polisportiva Lascari:

“Domenica è dura. Affrontiamo una squadra tosta e ben allenata. Vedere lo stesso Bagheria con il Milazzo? Lo dirà la settimana, ma di certo dovrà esserci lo stesso spirito e la stessa voglia.”

Si ringrazia mister Mineo per la sua disponibilità.

Questa vittoria fa già sognare i tifosi bagheresi, ma gli addetti ai lavori (dirigenti, giocatori e società) restano con i piedi per terra. La squadra comunque ha più esperienza rispetto allo scorso anno e questo è molto importante.

Domenica arriva la Polisportiva Lascari, la prima partita allo stadio di Bagheria dove si attende una gradinata tutta nerazzurra che griderà fino alla fine: FORZA BAGHERIA!

Manuel Busetta – Area Comunicazione ASD Bagheria Città delle Ville

                   Manuel Busetta
        Responsabile della Comunicazione
ASI – Associazione Sportive Sociali Italiane –
            Sede provinciale Palermo
www.asipalermo.it
mail: info@asipalermo.it
                    Tel: 0919802879
Commenti

Redazione

Il nostro team, composto da giovani bagheresi, ha scelto questo nome proprio per riportare in vita lo spirito e l’importanza dell’antico Stratunieddu nel nuovo locus del sapere, il Web. Il nuovo blog di informazione si propone di informare i cittadini di Bagheria, e delle zone limitrofe, su ciò che accade intorno a noi.

More Posts

Follow Me:
Facebook