FAI – GIORNATE DI PRIMAVERA

Il FAI è il Fondo Ambiente Italiano, nato nel 1975 con l’obiettivo di tutelare, salvaguardare e valorizzare il patrimonio artistico e naturale italiano. Si occupa inoltre dell’organizzazione di attività volte alla sensibilizzazione ed educazione della collettività affinché sorga nella popolazione il senso di rispetto, cura e difesa della natura e dell’arte del nostro paese.

Tra le varie attività organizzate dal FAI vi sono le “Giornate di Primavera”. Evento ideato 26 anni fa e che anno dopo anno si è visto confermare sullo scenario culturale e naturale italiano. Un appuntamento atteso quelle delle Giornate FAI che permettono di  godere delle bellezze del nostro paese.

Quest’anno l’appuntamento ritorna il 24 e 25 marzo con oltre 1000 luoghi da poter visitare in tutta Italia.

Anche Bagheria partecipa alle due giornate, e a guidare i visitatori, con il  ruolo di “apprendisti ciceroni”, saranno gli alunni delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado del territorio bagherese.

I luoghi visitabili sono:

  • Villa Galletti San Cataldo (Villa San Cataldo)
  • Villa Naselli Aragona Cutò (Palazzo Cutò)
  • Villa Filangeri di Santa Flavia

Gli orari di visita per i tre luoghi sono:

  • Venerdì 23/03/2018: 09.00 – 13.00
  • Sabato24/03/2018: 09.30 -13.30 (ultimo ingresso 13.00)
  • Domenica25/03/2018: 09.30 – 13.00 – 15.30 – 18.00 (ultimo ingresso 17.30)

Se volete saperne di più sui luoghi da poter visitare a Bagheria, a Palermo o nelle altre località siciliane vi consigliamo di accedere al sito cliccando sul link , dove potete scrivere la località che più vi interessa e scoprire le bellezze del nostro territorio visitabili in queste due giornate.

Abbandonate per un po’ la routine e dedicatevi a scoprire le bellezze del nostro territorio, sarà il modo migliore per spendere il vostro tempo.

Commenti

MariaTeresa Mineo

26 anni. Mi occupo di turismo ed eventi. Amo viaggiare, ascoltare e raccontare storie

More Posts