Palermo. Capitale Italiana della Cultura 2018

A gennaio dello scorso anno Palermo ricevette il titolo annuale di “Capitale Italiana della Cultura 2018“. Dopo un’anno di preparativi si è svolta ieri, presso il Teatro Massimo, la cerimonia di apertura e la presentazione del programma di eventi, manifestazioni e progetti.

 

Presenti alla cerimonia il Sindaco della città metropolitana di Palermo, Leoluca Orlando, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, il Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini e il Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci

 

Durante la cerimonia è stato presentato il logo, simbolo di Palermo, che accompagnerà la città per un’intero anno.

Il logo è stato realizzato dalla studentessa palermitana dell’Accademia di Belle Arti, Sabrina Ciprì, che ha racchiuso in un unico simbolo la P declinata dall’arabo, dall’ebraico, dal fenicio e dal greco, per sottolineare le lingue di chi ha gettato le fondamenta della città.

 

Il programma conta oltre 780 eventi divisi tra musica, teatro, mostre, grandi eventi, appuntamenti, convegni, sport. Per non parlare delle iniziative internazionali progettate su temi quali: pace, legalità, solidarietà e partecipazione.

 

Questo 2018 sarà per Palermo sicuramente un anno intenso e ricco di meravigliose occasioni per crescere ancor di più sotto moltissimi punti di vista e per raggiungere moltissimi risultati grazie a questa grande opportunità.

Come bagheresi e siciliani siamo sicuramente orgogliosi di questo importantissimo titolo e per questo facciamo un grosso in bocca al lupo alla città di Palermo ed auguriamo buon lavoro allo staff di tutta l’organizzazione.

 

Potrete consultare il programma sul sito: www.palermocapitalecultura.it

 

Commenti

Redazione

Il nostro team, composto da giovani bagheresi, ha scelto questo nome proprio per riportare in vita lo spirito e l’importanza dell’antico Stratunieddu nel nuovo locus del sapere, il Web. Il nuovo blog di informazione si propone di informare i cittadini di Bagheria, e delle zone limitrofe, su ciò che accade intorno a noi.

More Posts

Follow Me:
Facebook