IL MESSICO TREMA: TERREMOTO MAGNITUDO 7.1

Esattamente dodici giorni dopo il terremoto da magnitudo 8.2, il Messico si inginocchia nuovamente ad una catastrofe naturale.

Un terremoto di magnitudo 7.1 della scala Richter è stato registrato nello stato di Morelos, a circa 160 chilometri dalla capitale messicana.

A Morelos sono attualmente confermate almeno 42 vittime, a Città del Messico circa 27 palazzi hanno subito danni irreversibili; squadre di soccorso infatti sono in campo per recuperare la gente rimasta sotto le macerie.

La scossa, registrate alle 13:14 ora locale, sta creando il caos, provocando addirittura il crollo di un tratto autostradale tra la capitale e Acapulco; attualmente è stato anche interdetto il traffico aereo verso l’aereoporto internazionale di Città del Messico, distante un centinaio di chilometri dall’epicentro.

Commenti

Sergio Moretto

Un giovane studente di Giurisprudenza che nutre un forte amore per la giustizia e le brioches con il gelato. Più che uno scrittore mi sento uno storyteller, mi piace trasmettere emozioni.

More Posts