Messico: Terremoto 8.2 di magnitudo sentito da 50 milioni di persone

Un sisma di magnitudo 8.2 è stato rilevato al largo delle coste del Messico: emessa allerta tsunami per i paesi del centro America. Si tratta del terremoto più forte registrato da quello devastante del 1985. Almeno quindici i morti tra Messico e Guatemala.

Il sisma ha scosso anche la capitale Città del Messico a oltre 1000 km dall’epicentro del terremoto. Secondo i testimoni la scossa è durata almeno un minuto.

50 milioni di persone hanno avvertito la scossa di terremoto. Zone della città sono prive di luce, internet e comunicazioni.

Il presidente del messicano, Enrique Pena Nieto, ha twittato di aver “attivato il comitato nazionale di emergenza” e i “protocolli della protezione civile” subito dopo la scossa di terremoto, considerata la più violenta dal devastante sisma dal 1985.

Il bilancio parziale parla di almeno sedici morti di cui due bambini.

Commenti

Redazione

Il nostro team, composto da giovani bagheresi, ha scelto questo nome proprio per riportare in vita lo spirito e l’importanza dell’antico Stratunieddu nel nuovo locus del sapere, il Web. Il nuovo blog di informazione si propone di informare i cittadini di Bagheria, e delle zone limitrofe, su ciò che accade intorno a noi.

More Posts

Follow Me:
Facebook