GOMORRA 3: L’ANALISI DEL TRAILER

Eccoci di nuovo pronti a discutere di serie tv, ma questa volta invece di sviscerare contenuti riguardo stagioni belle e finite, mi accingo ad analizzare un trailer.
Gomorra, la terza stagione.

Abbiamo lasciato, alla fine della seconda serie, una Napoli senza padroni, le gerarchie poste durante le prime due stagioni sono adesso sfaldate, senza Salvatore Conte, senza Pietro Savastano, senza l’alleanza tra Ciro e i nuovi capi, nella zona d’interesse di Scampia e Secondigliano si arriverà d’ora in poi ad una lotta senza esclusione di colpi. Non rimane da vedere chi si alleerà e con quali accordi, chi verrà tradito e chi sopravviverà per arrivare al dominio l’intera città.

Il trailer ci suggerisce che le vicende riprenderanno direttamente dalla fine della stagione precedente, dato che ci mostra Patrizia e Malammore discutere sull’esito dell’incontro di don Pietro Savastano con Gennaro di fronte la tomba di Imma.

Il fatto che non ci siano time skip rassicura tutti noi fan della serie: non ci perderemo nessuna interazione tra i personaggi e proprio partendo dal rapporto tra Patrizia e Malammore capiamo che anche stavolta ci saranno rapidi cambiamenti di fronte.

Il trailer continua presentandoci facce nuove: Gennaro sembra essere di fronte ad una commissione di altri boss, che ancora non conosciamo.

Uno di questi avverte l’erede al trono di don Pietro, si scatenerà una guerra.

La scena seguente, invece, è lo stesso Gennaro a lanciare un monito a Malammore: il secondo deve ricordare di essere un sottoposto al servizio del primo.

La serie continua a mettere carne al fuoco, non chiediamo di meglio.

La questione tra Malammore, Gennaro e Patrizia sembra quindi essere uno dei temi principali di questa stagione, d’altronde Gomorra ci ha abituati a vedere più volte che chi per troppo tempo obbedisce agli ordini, prima o poi, si stanca di quel ruolo.

Rivediamo altre facce conosciute: Scianel è uscita dal carcere, non perde la grinta e la cattiveria che l’hanno contraddistinta, nonostante abbia perso la sua piazza ed i suoi uomini alla fine della seconda stagione.

Non è disposta a fare da sottoposta a nessuno e men che meno a Gennaro, nonostante sia stata lei stessa a convocare Savastano senior per riprendersi il posto al vertice che gli spettava.
Il trailer ci fa capire che stavolta avrà un ruolo meno marginale, è proprio lei che chiede di Ciro di Marzio.

Qui noi fan abbiamo già cominciato a teorizzare speculazioni sul dove sia, cosa faccia e cosa abbia in mente, ma il trailer lo presenta prima come un personaggio solitario, che – forse – rimpiange quelle violente e viscerali azioni che hanno portato alla morte della sua famiglia.

Vediamo l’ex immortale di Secondigliano entrare in contatto con alcuni giovani senza scrupoli, che ci ricordano o’Track ed i “guaglioni d’o vicolo”.

Qui il trailer apre un altro interessante arco narrativo: Ciro sembra voler tornare alla sua vecchia vita di killer senza scrupoli con ambizioni di potere e proprio come molti di noi avevano già previsto, ritorna ad operare al fianco di Gennaro.

Il trailer, infine, è condito da sparatorie, pestaggi ed omicidi in pieno stile Gomorra, i temi del tradimento e del complotto la faranno da padrone, mentre noi fan, nonostante il trailer faccia ben sperare, rimaniamo soltanto ottimisti.

Gomorra ha già mostrato i muscoli durante le prime due stagioni, confidiamo in un’altra stagione all’altezza delle precedenti.

 

Qui il video:

#Gomorra3 Ecco il Super TRAILER !!! Ora condividetelo e commentate provando a capire da queste prime immagini cosa accadrà…

Pubblicato da Salvatore Esposito su Giovedì 14 settembre 2017

Commenti

Fabio Aiello

Comunicatore, Content Creator, Attore teatrale, Aspirante Grafico. All’apparenza una persona impegnata, si nasconde in realtà un fanatico nerd: giocatore di Ruolo, appassionato di Cinema, Calcio e VideoGames. Dopo la laurea in Comunicazione sta ancora cercando di capire come sfruttare le sue competenze: ammesso che ne abbia davvero.

More Posts