BAGHERIA. Feroce temporale colpisce la città – notte di panico.

Temporale nel sud Italia

Un fortissimo temporale, già preannunciato da giorni, colpisce Bagheria e i suoi dintorni durante la notte appena trascorsa.

I cittadini sono stati svegliati intorno alle ore 1.30 da una violenta grandinata che ha suscitato non poche preoccupazioni per l’improvviso frastuono arrivato nel pieno della notte. Si è temuto per l’incolumità di cose che avrebbero potuto essere danneggiate da chicchi di grandine precipitati con tale intensità.

Oggi l’assessore Baiamonte ha effettuato un sopralluogo, di concerto con i vigili urbani presenti sul territorio, potendo appurare che nonostante gli 80mm di pioggia raccolti nell’arco di questa notte non risultano danni infrastrutturali o allagamenti. Si segnala l’allagamento del Piano Stenditore, questione annosa derivante da un’errata progettazione del sistema di deflusso delle acque.

Bagheria allagata

Foto dei nostri lettori

Non risultano attualmente danni rilevanti a persone o cose se non qualche temporanea interruzione di energia elettrica, come in via Mattarella dove è stato danneggiato un palo elettrico.

A Palermo la situazione è stata più difficile. Tutte le squadre del comando provinciale, assieme a carabinieri, polizia, e vigili urbani sono state impegnate per tutta la notte. Si sono contati più di ottanta interventi dei vigili del fuoco e altre decine ancora in atto. Tante le strade allagate, come Via Maqueda, con grande disagio per i residenti al piano terra. Raffiche di vento hanno provocato crollo di alberi nella zona di Corso Calatafimi, l’allagamento di Via Messina Marine ha tenuto impegnato il personale ospedaliero del Buccheri La Ferla per liberare i locali dall’acqua.

Si segnalano decine di auto danneggiate dalla grandine e piccoli incidenti causati dalla perdita di controllo dei mezzi, che hanno richiesto diversi interventi del 118.

 

How to Share With Just Friends

How to share with just friends.

Posted by Facebook on Friday, December 5, 2014

 

La compagnia irlandese Ryanair ieri ha cancellato oltre settanta voli in tutta Europa, compreso il Palermo-Marsiglia. Quest’ultima è stata la causa di alcune proteste sorte all’Aeroporto Falcone-Borsellino, dove alcuni passeggeri infuriati per la situazione hanno bloccato l’entrata al gate per più di mezz’ora. La società Gesap annuncia che in giornata comunicherà ulteriori cambi di volo, ritardi e dirottamenti attraverso i propri canali.

Il ciclone che ha investito il sud Italia ha causato un crollo delle temperature di circa 25° in Sicilia e 20° in Calabria, e si aspettano altri nubifragi nelle prossime ore.

 

FOTO DEI NOSTRI LETTORI

 

  • Chicchi di grandine
Commenti

Stefano Morana

Poco più che ventenne, sono un gran simpaticone con tante idee in testa. Appassionato di musica e suonatore (musicista "suona" fin troppo professionale) da molti anni, mi esibisco in giro per il mondo...più o meno. Nella mia testa occupano spazio tante altre passioni, politica e società più di tutte, ma anche cinema, tecnologia e comunicazione. Ah, sono inoltre un universitario in crisi.

More Posts

Follow Me:
Facebook